«
»
Giunta delle elezioni e delle immunita' parlamentari

Giunta delle elezioni e delle immunita' parlamentari - Seduta n. 62

Martedì 26 Maggio 2020

(09,15 -
11,30)
    • Verifica dei poteri

      Regione Campania

      Relatore:

      Senatore MALAN

      Trattazione:

      Seguito dell'esame e rinvio

    • Autorizzazioni a procedere ai sensi dell'articolo 96 della Costituzione

      Domanda di autorizzazione a procedere in giudizio ai sensi dell'articolo 96 della Costituzione nei confronti del senatore Matteo Salvini nella sua qualità di Ministro dell'interno pro tempore, per i reati di cui agli articoli 81, comma 1, e 605, commi primo, secondo, n. 2, e terzo, del codice penale (sequestro di persona aggravato); 81, comma 2, e 328, comma primo, del codice penale (rifiuto di atti d'ufficio. Omissione)

      Annunciata in Assemblea il 5 febbraio 2020

      Relatore:

      Senatore GASPARRI

      Trattazione:

      Seguito e conclusione dell'esame

  • Comunicato

    VERIFICA DEI POTERI

    La Giunta ha ripreso l'esame della regione Campania. La Giunta ha respinto a maggioranza la proposta avanzata dal relatore Malan di integrazione istruttoria, diretta a richiedere l'esame delle schede valide di undici sezioni. Il seguito dell'esame è stato rinviato.

    AUTORIZZAZIONI A PROCEDERE AI SENSI DELL'ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE

    La Giunta ha proseguito l'esame della domanda di autorizzazione a procedere in giudizio ai sensi dell'articolo 96 della Costituzione nei confronti del senatore Matteo Salvini nella sua qualità di ministro dell'interno pro tempore (Doc. IV-bis, n. 3). Il Presidente relatore ha ribadito, in sede di replica, con ulteriori argomentazioni, la propria proposta conclusiva, volta a proporre il diniego della richiesta di autorizzazione a procedere di cui al documento in questione. Dopo gli interventi in dichiarazione di voto dei senatori Bonifazi, Balboni, De Falco, Grasso, Rossomando, Stefani, Paroli, Evangelista, Giarrusso e Riccardi, la Giunta, a maggioranza, ha approvato la proposta, formulata dal Presidente in qualità di relatore, volta al diniego dell'autorizzazione a procedere nei confronti del senatore Matteo Salvini, Ministro dell'interno pro tempore, e l'ha altresì incaricato di redigere la relazione per l'Assemblea.

    FINE PAGINA

    vai a inizio pagina